Il subliminale in Biancaneve e i 7 nani!

Generazione rovinata dalle storie di Walt Disney, messaggi subliminali che sembrano non essere solo in alcuni fugaci fotogrammi dei cartoni ma addirittura nei nomi dei personaggi.

Oggi la storia di…”Snow White”, la candida Biancaneve: il nomignolo più utilizzato per parlare di cocaina, e se c’è lei perchè non ricordare gli effetti dati dall’uso di questa sostanza? Ci pensa Disney!

Mitchell Stephens, docente di storia della televisione all’Università di New York, il nome di ciascun nano rappresenta un effetto dell’assunzione della cocaina, ecco l’elenco:

– Cucciolo = Doopey= sfatto = la prima sensazione provata con l’uso di cocaina, spossatezza fisica e psichica

– Brontolo = Grumpy = irritabile = il tipico sintomo dell’astinenza: irritabilità e fastidio cosmico

– Eolo = Sneezy = che fa starnuti = naso che cola e i fastidi alla gola, tipici sintomi di chi assume questa droga

– Gongolo = Happy = allegro: lo stato di gioia euforica tipiche delle prime sniffate

– Mammolo = Bashful = schivo = il senso di disagio sociale che proviene dall’uso costante di coca

– Dotto = Doc = dottore = tra le sensazioni di euforia anche la saccenza, la volontà di emergere dicendo la propria

– Pisolo = Sleepy = assonnato = stanchezza e dolori diffusi, ultimo stadio del tossicodipendente da coca

madai!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...