Punto 2.0: la nuova valenza della punteggiatura

L’avvento delle nuove tecnologie oltre ai numerosi nuovi termini introdotti, porta con sé lo stravolgimento della grammatica scolastica imparata.

Ben Crair in un articolo su The New Republic analizza il significato dell’uso del punto nelle conversazioni online

A chi infatti non è capitato di leggere un SMS e non capirne il tono? Scherzoso? Ironico? Furioso?

L’utilizzo del punto sembrerebbe quindi determinare il tono della conversazione, del tipo “non sono contento di come si stia mettendo la conversazione”

Fate una prova anche voi, inserite il punto alla fine di ogni messaggio che inviate e farete preoccupare il destinatario.

madai!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...