Il cromosoma Y è atrofizzato

Alcuni studi recenti, gli ultimi dei quali pubblicati sulla rivista Nature, che parlano del rischio di atrofia, fino alla progressiva scomparsa del cromosoma Y, sì quello che determina il sesso forte.
Dal cromosoma Y negli ultimi 300 milioni di anni sono già spariti il 97% dei geni. A resistere è stato il gene Sry, quello insomma che incide sulla scelta maschile del sesso, che però si degrada rapidamente e potrebbe essere del tutto scomparso tra qualche milione di anni, con conseguenze difficilmente immaginabili per la nostra specie.
Ad avvalorare le tesi è un piccolo roditore, la talpa transcaucasica, che presenta una particolarità interessante: i maschi non hanno più il cromosoma Y e sono uguali alle femmine con il solo X, nessuna minaccia però per la virilità di questi roditori, che continuano a procreare e scavare buche sottoterra.
Secondo Jenny Graves, specialista australiana in genetica evolutiva, il cromosoma Y ha le ore contate…precisamente cinque milioni di anni.

Uomini tranquilli ancora per un po’, madai!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...