Smart Eye

Luogo: Bracciano e L’Aquila
Cosa: Smart Eye, il dispositivo ideato dall’azienda Smart-I (tra i vincitori del bando Enel Lab)
Installato in via sperimentale l’anno scorso, Smart Eye è costituito da una rete di sensori ottici che vengono fissati sui lampioni.
Lo scopo: regolare la luminosità e l’intensità di ciascun lampione in funzione delle reali esigenze di traffico. Detto ciò le conseguenze sono ovvie e favorevoli: consente un risparmio energetico già nel breve termine (bolletta comunale ridotta fino a 49%) e aumenta i livelli di sicurezza.
Il lampione resta infatti spento se non passa nessun veicolo o pedone e acceso, anche di giorno, solo se c’è poca luce o piove, inoltre la videocamera e il Gps che integrano Smart Eye permettono di individuare nel suo campo visivo oggetti, come pedoni e auto, e avvertire in caso di situazioni di pericolo, che si tratti di un incidente o di un momento di traffico congestionato.

Avanti tutta Smart Cities! madai!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...