Hogewey, la città per malati di Alzheimer

Hogewey, paesino non lontano da Amsterdam, 23 case, ristoranti, caffè, negozi, salone di bellezza, teatro e cinema: 152 persone gli abitanti, tutti anziani e affetti da una grave forma di demenza o uno stadio avanzato di Alzheimer.
Non una casa di cura, ma un piccolo paese dove, per far condurre una vita quasi normale ai pazienti, ci sono telecamere che monitorano i pazienti, mentre i giardinieri, i cassieri, gli impiegati alla posta sono in realtà infermieri e medici che controllano la loro salute.
Aperto nel 2009 e finanziato dal governo olandese con ben 20 milioni di euro, il costo delle cure ricevute da ogni paziente è di quasi 10.000 euro al mese, ma il governo fornisce dei sussidi alle famiglie pagando la retta in base al reddito e comunque mai più di 4.500 euro al mese.
Sei o sette pazienti per casa in ognuna è stato ricreato lo stile dell’epoca in cui la memoria a breve termine dei pazienti ha smesso di funzionare: abitazioni anni Cinquanta, Settanta o Duemila.

madai!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...